NAZIM HIKMET. IL MIO VIAGGIO A L’AVANA

Quando:
8 settembre 2017@22:30–23:30
2017-09-08T22:30:00+02:00
2017-09-08T23:30:00+02:00
Dove:
Via di S. Salvi
12, 50135 Firenze FI
Italia
Costo:
Ingresso 10 euro. Prenotazione consigliata
Contatto:
Chille de la balanza
055 6236195 - 335 6270739

FESTIVAL STORIE DIFFERENTI | DIFFERENT STORIES

CAUSA RIORGANIZZAZIONE CALENDARIO lo spettacolo è stato spostato alle ore 22.30
Venerdì 8 settembre
ore 21:00 Ingresso 10,00€
_Teatro_
Compagnia Chille de la balanza
NAZIM HIKMET:
IL MIO VIAGGIO
A L’AVANA

con Claudio Ascoli, Fuad
e Gaia Scuderi

Posti limitati. Prenotazione consigliata.
Info e prenotazioni
#055.6236195 | 335.6270739 | info@chille.it

Partendo dal poema Uno strano viaggio di Nazim Hikmet, scritto a L’Avana nel 1962, Claudio Ascoli, Fuad e Gaia Scuderi compongono un affresco emozionante di teatro, pittura e danza.

Il pittore curdo Fuad dipingerà in tempo reale un suo personale omaggio al poeta, mentre Claudio Ascoli, reciterà integralmente il poema che narra con parole-immagini l’avventurosa, straordinaria vita di Hikmet sino al momento dell’arrivo a Cuba subito dopo l’avvento al potere di Fidel Castro. Gaia Scuderi darà corpo alle immagini poetiche e pittoriche della serata. La donna da “i capelli di fieno biondo” sarà Isabella Quaia.

“da che l’Avana è l’Avana nessuno è passato per le vie
 con passo cosí franco,
e anch’io, che ogni giorno all’Avana mi sento più giovane:
l’amarezza del mondo la sento ogni giorno di meno
nella mia bocca
le rughe sulle mie mani si cancellano un poco ogni giorno
ogni giorno credo di più
che la donna lontana pensi a me soltanto
ha i capelli di fieno biondo, le ciglia azzurre, e ogni giorno per le vie dell’Avana canto
più gioiosamente
somos socialistas adelante adelante”

(Uno strano viaggio, Nazim Hikmet)

 

 

Contrassegna il permalink.